ACCADDE OGGI / Anelka va al Real: superate Lazio e Juve. Ma è un bluff da 70 miliardi di lire

ACCADDE OGGI / Anelka va al Real: superate Lazio e Juve. Ma è un bluff da 70 miliardi di lire

1 agosto 1999: l’Arsenal vende il francese agli spagnoli dopo mesi di polemiche, con Cragnotti a reggere il gioco degli inglesi

Commenta per primo!

Nicolas Anelka a 37 anni fa ancora il globe-trotter a Mumbai: in 20 anni di carriera il talentuoso attaccante francese ha cambiato tante volte maglia. Il trasferimento più chiacchierato resta, però, quello del 1 agosto 1999, quando l’Arsenal annuncia il suo passaggio al Real Madrid per ben 70 miliardi di lire (l’equivalente di circa 35 milioni di euro). Il club spagnolo ebbe la meglio sulla Juve e (soprattutto) la Lazio dopo un’estate ricca di polemiche e viaggi a vuoto. Cragnotti in alleanza con l’Arsenal alzò la posta più volte, ben sapendo che Anelka aveva da tempo un accordo con gli spagnoli. Il manager inglese David Dein minacciava di chiedere l’intervento della Fifa e si faceva forte del pressing biancoceleste, oltre che della sponda juventina. Intrighi di mercato, se non proprio bluff.
In quegli stessi giorni, infatti, il patron della Lazio aveva bloccato per la stagione successiva Claudio Piojo Lopez dal Valencia, ben sapendo che il Francese non era alla sua portata. Per ironia del destino, poi, Anelka in Italia ci è arrivato nel 2013, per indossare la maglia della Juve. Un’esperienza opaca, per un giocatore ormai al capolinea.

di Clio

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy