Da scarto del Milan a trascinatore del Bologna: la parabola di Simone Verdi

Da scarto del Milan a trascinatore del Bologna: la parabola di Simone Verdi

Il Milan l’ha scaricato, forse, troppo a cuor leggero e in futuro potrebbe pentirsene. Dopo anni trascorsi a girovagare in prestito per l’Italia, Simone Verdi a Bologna sembra aver trovato il suo habitat naturale per sprigionare tutte le sue qualità tecniche. I rossoblù l’hanno acquistato per 1,5 milioni e Donadoni, sin dalle prime amichevoli, gli ha affidato una maglia da titolare. Il tecnico bergamasco di talenti e fantasisti se ne intende e ha preso sotto la sua ala protettiva il classe ’92 di San Martino Siccomario. Oggi una sua punizione velenosa ha castigato il Cagliari, lanciando il Bologna verso la vittoria. Da scarto del Milan a trascinatore del Bologna la metamorfosi si è compiuta. E Verdi vuole continuare a stupire…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy