Coentrao ma che fai? Patente comprata per 4000 euro

Coentrao ma che fai? Patente comprata per 4000 euro

Commenta per primo!

Quante volte nella vita avremo detto “tu la patente l’hai comprata” a qualcuno che a nostro avviso non sapesse condurre un’automobile a dovere? Fin troppe, di sicuro. E magari tra i destinatari della nostra provocazione ci sarà stato qualcuno che per lo meno meritasse tale esclamazione, nella piena convinzione che il conseguimento del documento di guida sia avvenuto regolarmente. Eppure ci sono altre persone che per un motivo o per l’altro, la patente l’hanno comprata veramente. E’ il caso di Fabio Coentrao. Secondo quanto riportato da O Jogo che ha seguito l’intera vicenda, il terzino portoghese venerdì scorso ha presenziato ad una seduta del tribunale di Braga, ammettendo che, nel 2012, la parte teorica dell’esame l’ha passata grazie ad un generoso indennizzo di 4000 euro ad una società (l’Accademia Vila Verde) disposta a promuovere i candidati in cambio di denaro. Le ragioni del giocatore sarebbero state dettate dall’imminente firma col Real Madrid e i conseguente trasferimento in Spagna, con i relativi problemi di lingua che ne sarebbero scaturiti. In conclusione, il tribunale ha deciso di sospendere momentaneamente l’udienza e condannare il giocatore a 3000 euro di multa da versare nelle casse della Banca alimentare di Braga. Meno di quanto non abbia pagato 5 anni fa…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy