Da ultima ruota del carro in casa United a idolo dei tifosi a Chicago: che accoglienza per Schweinsteiger negli Usa!

Da ultima ruota del carro in casa United a idolo dei tifosi a Chicago: che accoglienza per Schweinsteiger negli Usa!

Da ultima ruota del carro in casa Manchester United (per volontà di Mourinho, ndr) a nuovo idolo dei tifosi dei Chicago Fire. L’accoglienza che i supporters statunitensi hanno riservato all’ultimo arrivato in Mls, Bastian Schweinsteiger, è di quelle che scaldano il cuore e che dimostrano come, in quel pazzo mondo che è quello del calcio, un campione considerato inutilizzabile da un allenatore, possa diventare da un giorno all’altro il nuovo punto di riferimento di una tifoseria intera. A celebrare l’arrivo del centrocampista tedesco all’aeroporto O’Hare di Chicago erano in centinaia, tutti accorsi a salutare quel biondo ragazzo teutonico ormai a fine carriera, giunto negli Usa per trasformare i Chicago Fire in una franchigia che nel breve termine si possa affermare ai vertici della Mls. Basti ha ricambiato l’affetto dei tifosi fermandosi a firmare autografi e a farsi immortalare in diverse foto, prima di lasciare l’aeroporto insieme alla compagna, e nota tennista, Ana Ivanovic. A Manchester Schweinsteiger ha lasciato un buon ricordo, sempre applaudito dai tifosi di Old Trafford per l’esemplare comportamento mantenuto nei confronti del club anche nei momenti più bui, ma ora la sua nuova casa si chiama Chicago e i suoi nuovi tifosi sembrano averlo già accolto come uno di famiglia. Certo la Mls non sarà la Premier League ma l’ex Bayern è pronto a dimostrare agli scettici (e a Josè Mourinho) di avere ancora qualcosa da dire su un campo da calcio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy