Dal Portogallo: Cannavaro, quanti no! Dopo Kalinic, anche Mitroglu rifiuta la Cina

Dal Portogallo: Cannavaro, quanti no! Dopo Kalinic, anche Mitroglu rifiuta la Cina

Commenta per primo!

D’un tratto la Cina sembra aver perso di fascino. Dopo i trasferimenti di top player del calibro di Oscar, Tevez e Witsel, che hanno raggiunto la Super League dopo essere stati convinti a suon di milioni di ingaggio, ora il mercato cinese sembra aver per lo meno rallentato la sua corsa ai talenti europei. Ne sono la prova Nikola Kalinic, che ha preferito restare a Firenze, e Kostas Mitroglu. Quest’ultimo, secondo i colleghi di A Bola, avrebbe rifiutato un’offerta del Tianjin Quanjin di Fabio Cannavaro da 8 milioni a stagione, scegliendo di continuare la sua avventura al Benfica. L’ex Pallone d’Oro e Campione del Mondo italiano, che sarebbe stato pronto a pagare la clausola da 45 milioni per l’attaccante, si consolerà col ‘solo’ Alexandre Pato arrivato a gennaio dal Villareal.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy