Dall’Inghilterra: City squalificato, 2 anni di blocco sul mercato dell’Academy

Dall’Inghilterra: City squalificato, 2 anni di blocco sul mercato dell’Academy

Commenta per primo!

La mano pesante della Premier League ha colpito anche il Manchester City. Il club inglese è stato multato di 300.000 sterline per irregolarità nel tesseramento di due giovani giocatori dell’Academy e il mercato delle giovanili dei Citizens è stato bloccato per due anni. Nelle prossime due stagioni il City non potrà dunque tesserare per la sua Academy giocatori tra i 10 e i 18 anni derivanti da altri club di Premier League o EFL. Una sanzione pesante che serve a punire il club di Manchester per aver acquistato irregolarmente un 11enne proveniente dall’Everton e un 15enne del Wolverhampton. La federazione inglese impedisce infatti ai vari club di prendere contatti con i familiari di giocatori già sotto contratto con altre squadre, regola che i Citizens non hanno rispettato. Come fa sapere il “Sun”, una squalifica analoga è stata recentemente inflitta anche al Liverpool.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy