Estate di decisioni per Thiago Alcantara, tra Bayern, Barça e un clamoroso approdo al Real

Estate di decisioni per Thiago Alcantara, tra Bayern, Barça e un clamoroso approdo al Real

Commenta per primo!

Cresciuto in Catalogna e consacratosi in Baviera, sotto l’ala protettiva di Guardiola prima e di Ancelotti poi. Thiago Alcantara in Germania è riuscito ad affermarsi come uno dei migliori centrocampisti al mondo, non tradendo così le tante aspettative che già dai tempi di Barcellona si erano create su di lui. Numeri alla mano, le quattro stagione trascorse tra le fila del Bayern Monaco hanno regalato al calcio europeo un giocatore migliore di quello che con il Barça di stagioni ne giocò ben cinque. Un giocatore più completo e che in estate sarà chiamato a decidere cosa fare del proprio futuro. Secondo quanto riportato da “Mundo Deportivo”, tre sarebbero le alternative sul piatto. Tre strade completamente diverse e che Thiago dovrà presto analizzare per decidere quale intraprendere.

IL PASSATO: Un ritorno al Barcellona. Tornare dove tutto ha avuto inizio non è mai semplice ma spesso è la cosa giusta da fare. In maglia blaugrana Thiago Alcantara è cresciuto e ha ottenuto i primi successi. In maglia blaugrana potrebbe presto tornare per dimostrare alla “sua” gente di essere finalmente un giocatore completo e di poter essere il leader di quel centrocampo che presto dovrà far a meno anche di Andres Iniesta.

IL PRESENTE: Rimanere a Monaco e diventare una bandiera. Il Bayern per Thiago rappresenta il club della consacrazione. I bavaresi sono stati i primi a credere in lui e in Germania sono convinti del fatto che lo spagnolo possa diventare una bandiera del club e magari un domani addirittura il capitano. Ancelotti da quando è arrivato gli ha già affidato le chiavi del centrocampo e Thiago non ha tradito le aspettative, affermandosi subito come uno dei migliori giocatori di questa Bundesliga.

IL FUTURO: Un clamoroso trasferimento a Madrid. Florentino Perez è da sempre un grandissimo estimatore dello spagnolo e il suo sogno sarebbe quello di portarlo al Real la prossima stagione per fare di lui il nuovo Modric. I blancos sono disposti a rendere Thiago la nuova stella del club, affidandogli l’onere di sostituire un giocatore come Modric che in camiseta blanca si è affermato come il perno di centrocampo sotto Mourinho prima e sotto Ancelotti e Zidane poi.

Estate di decisioni per il folletto spagnolo, tra passato, presente e futuro…tra Barça, Bayern e Real.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy