Gameiro-Griezmann saranno i nuovi gemelli del gol? Perché le italiane non hanno cercato l’ex Siviglia?

Gameiro-Griezmann saranno i nuovi gemelli del gol? Perché le italiane non hanno cercato l’ex Siviglia?

Commenta per primo!

Ieri sera nella gara valevole per le qualificazione ai prossimi mondiali, nel 4-1 con cui la Francia ha battuto la Bulgaria, si sono messi in mostra i due gioielli d’attacco dell’Atletico Madrid, ovvero Griezmann e Gameiro. I due galletti sono riusciti ad andare entrambi in gol e nella rete del 4-1 hanno mostrato la perfetta intesa che sembra essersi già instaurata tra loro (assist di Griezmann per la doppietta di Gameiro). A gioire non sono solamente i francesi, che potrebbero aver trovato finalmente la coppia d’attacco sulla quale costruire il futuro della nazionale, ma anche Diego Simeone, il quale, ammirando i suoi due giocatori all’opera, può sognare di raggiungere grandi risultati in questa stagione grazie a questa coppia di goleador. Gameiro si è unito all’Atletico in estate, dopo essere stato cercato anche dal Barcellona, club in cui avrebbe però faticato a superare nelle gerarchie un certo Luis Suarez. Il francese ha lasciato Siviglia al termine di una stagione caratterizzata da prestazioni di altissimo livello e dopo aver dimostrato di poter segnare molto anche nelle coppe europee, avendo messo a segno 8 reti nel corso dell’Europa League poi vinta dagli iberici. Viste le ottime doti dell’attaccante, sembra logico chiedersi perché le italiane non abbiano pensato di credere in un giocatore di 29 anni che ha ancora un futuro luminoso davanti. Gameiro avrebbe infatti potuto portare maggior qualità al nostro campionato, dimostrando di poter far molto bene anche lontano dalla Spagna.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy