Il Lugano perde e Tramezzani porta la squadra alle 6 del mattino in fabbrica

Il Lugano perde e Tramezzani porta la squadra alle 6 del mattino in fabbrica

Il Lugano perde e va…a lavorare! Il tecnico Paolo Tramezzani è stato l’artefice di una punizione curiosa, ma tutta da raccontare. Dopo la pesante sconfitta contro il Thun per 5-2, il tecnico italiano, deluso dall’atteggiamento dei suoi giocatori, ha portato la squadra – all’alba – a far visita agli operai di una fabbrica di Govesco “per far vedere loro come la gente comune lavora e si suda i soldi”. Alle 6 del mattino, il pullman del Lugano ha parcheggiato davanti alla sede di un’impresa di vernici e pittura e, dopo aver fatto conoscenza con i lavoratori si è recato al campo di allenamento a Cornaredo. Meglio sudare in campo che lavorare…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy