Leicester, il dopo Ranieri tra O’Neill e Hodgson. Intanto Shakespeare…

Leicester, il dopo Ranieri tra O’Neill e Hodgson. Intanto Shakespeare…

La fine di una favola. Può essere interpreato così l’esonero di Claudio Ranieri dal Leicester. Ancora più beffardo e poetico sapere chi ha preso il suo posto: l’allenatore ad interim dei Lupi è infatti Craig Shakespeare; nulla a che vedere con il celebre poeta inglese, ma strana coincidenza della vita. Eppure la lotta per la panchina, lasciata vacante dall’italiano, è ancora apertissima. Shakespeare ha dato un segnale forte alla dirigenza, dimostrando di avere la squadra dalla sua, dopo aver battuto 3-1 il Liverpool scorsa settimana. Tuttavia proseguono i contatti per altri nomi. Roy Hodgson sembrava fino a poche ore fa in pole position, ma in realtà la società campione d’Inghilterra starebbe vagliando una nuova affascinante candidatura: quella di Martin O’Neill, attuale ct dell’Irlanda del Nord. Per il nordilandese sarebbe un ritorno, dopo la precedente esperienza dal ’95 al 2000. Insomma, tutto è ancora aperto per la sostituzione più difficile possibile, quella di King Claudio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy