Ottavi CL, sarà Atletico-Juve: bianconeri di nuovo contro un’interista. Dalla difesa alle polemiche con la Uefa, sarà una sfida tra squadre “simili”

Ottavi CL, sarà Atletico-Juve: bianconeri di nuovo contro un’interista. Dalla difesa alle polemiche con la Uefa, sarà una sfida tra squadre “simili”

Sorteggio amaro per la squadra di Allegri che ha pescato la peggior squadra possibile

di Antonio Servidio, @AntoServidio94

Si temeva l’Atletico Madrid e alla fne è arrivato davvero: l’urna dei sorteggi degli ottavi di Champions League non sorride alla Juventus. Gli uomini di Allegri calcheranno il terreno del Wanda Metropolitano che sarà poi anche lo stadio della finale di questa Champions League. Dopo il doppio scontro con Mou, per i bianconeri ci sarà un’altra sfida a un tecnico dichiaratamente interista.

UNA SQUADRA SIMILE ALLA JUVE- Oltre alla “garra” argentina e all’organizzazione, i “colchoneros” hanno una particolare attenzione alla fase difensiva: in campionato hanno infatti subito solo 12 gol. Un concetto che li avvicina molto a quello che è il tipo di calcio proposta dalla Juventus che di gol ne ha subiti 8.

ORGOGLIO ROJIBLANCO- In estate molti giocatori dell’Atletico hanno rifiutato le avances di altri club pur di rimanere in Spagna e lottare per conquistare la finale di Champions che si giocherà nel loro stadio. Tra questi c’è stato sicuramente Griezmann che ha resistito alle offerte del Barcellona e Godìn, cercato anche da squadre italiane. Chi dall’Italia invece è arrivato in Spagna è Kalinic, che ha lasciato il Milan dopo la brutta parentesi ed è da poco tornato al gol. Dopo la vittoria dell’Europa League lo scorso anno, ora i “Colchoneros” sognano l’en plein.

LA “POLEMICA” CON LA UEFA- Un altro elemento in comune tra la Juventus e l’Atletico è proprio il fatto di aver “contestato” l’assegnazione dell’ultimo Pallone d’Oro. Griezmann ha più volte dichiarato di meritarlo per via della vittoria dell’Europa League e del Mondiale, mentre Ronaldo ha disertato la cerimonia di premiazione, non contento del secondo posto.

A proposito di Ronaldo, questi ottavi per lui saranno un po’ un derby, per via del suo passato, come lo sarà anche per Simeone che avrà un motivo in più per spronare i suoi a dare il massimo. Sarà una sfida tra i numeri 7 Griezmann e Ronaldo, ma non solo; sarà la sfida tra due “vecchie volpi” della difesa: Godìn vs. Chiellini; sarà un po’ una finale anticipata per la qualità delle squadre e per la location, un ottavo equilibrato, avrebbe potuto essere un sorteggio più fortunato per entrambe, ma la sorte ha deciso: sarà Atletico-Juve.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy