Ozil rivela: “Ho rifiutato 115 mln dalla Cina”

Ozil rivela: “Ho rifiutato 115 mln dalla Cina”

Commenta per primo!

Clamoroso retroscena di mercato in casa Arsenal. Mesut Ozil, in un’intervista al Sun, ha rivelato di aver rifiutato un contratto faraonico propostogli da un club cinese: “La scorsa estate mi arrivò un’offerta davvero assurda. I cinesi erano pronti a pagarmi 115 milioni di euro in 5 anni, una cifra che superava i limiti dell’immaginazione”. Un’offerta irrinunciabile penseranno in molti, che abbia necessitato di diverso tempo per essere valutata e, successivamente, declinata. Ma non è stato così: “Ho impiegato 3 minuti a rifiutare” ha aggiunto il fuoriclasse tedesco dei Gunners, ribadendo di voler continuare a giocare in un top club e non in oriente per competere ancora ad alti livelli. A differenza di quanto dimostrato da altri suoi colleghi, Ozil ha dato prova che la Cina (e i suoi soldi) non è affatto irrinunciabile.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy