Sansone, magia da centrocampo. A Villarreal è già una star

Sansone, magia da centrocampo. A Villarreal è già una star

Commenta per primo!

Nicola Sansone ha già conquistato la Spagna intera. Il piccolo attaccante italiano ha sfoderato una gara impeccabile nell’ultimo turno di campionato che ha visto il suo Villarreal affrontare il Real Sociedad, guadagnandosi un rigore (poi fallito da Pato) e mettendo a referto una doppietta resa leggendaria dalla rete segnata da centrocampo già diventata virale sul web. La storia di Sansone parte da lontano, per essere precisi dalla Germania. Nato a Monaco di Baviera nel 1991 da genitori salernitani, Sansone è cresciuto calcisticamente nel Bayern Monaco, in cui ha militato per dieci anni riuscendo ad affermarsi in pianta stabile nella seconda squadra. Terminata l’esperienza tedesca, Nicola ha deciso di rientrare in Italia firmando un contratto con il Parma ma andando subito in prestito a Crotone in Serie B. Dopo “essersi fatto le ossa” nel campionato cadetto, è tornato a Parma e finalmente nel 2012 ha potuto debuttare in Serie A nella gara contro il Genoa, segnando la sua prima rete italiana alla nona di campionato contro il Torino. Nel gennaio del 2014 il Sassuolo ha deciso di regalare Sansone a Di Francesco e in breve tempo l’italo-tedesco è diventato una delle pedine fondamentali della rosa emiliana e uno dei giocatori più apprezzati dai tifosi neroverdi. Con il Sassuolo Sansone ha conquistato un preziosissimo sesto posto nella scorsa stagione, guadagnandosi il diritto di giocare in Europa League, ma a sorpresa ha lasciato il club di Squinzi per legarsi in estate al Villarreal per una cifra intorno ai 15 milioni di euro. Sono bastate tre giornate di campionato a Sansone per realizzare la sua prima rete nella Liga e con la doppietta messa a segno ieri è già diventato un idolo dei tifosi. Il suo gol realizzato con estrema naturalezza da oltre 52 metri fa tornare alla mente prodezze come quella di Beckham contro il Wimbledon o quella di Florenzi contro il Barcellona ed è destinato ad affermarsi come uno dei gol più belli di sempre. La Spagna si coccola Sansone e, vedendo gol così, forse in Italia qualcuno lo rimpiange già un pochino.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy