Sarri chiama al Chelsea i suoi fedelissimi. Da Higuain a Vecino, pronta la spesa in Serie A

Sarri chiama al Chelsea i suoi fedelissimi. Da Higuain a Vecino, pronta la spesa in Serie A

Sarri avrebbe messo nella sua lista dei preferiti alcuni calciatori già allenati

di Antonio Servidio, @AntoServidio94

Sarri-Chelsea, ci siamo. Già nel pomeriggio potrebbe esserci l’ufficialità del passaggio dell’ex allenatore del Napoli ai Blues, con lui anche Jorginho che lo seguirà nella sua esperienza inglese. Maurizio Sarri, 59 anni, ex impiegato di banca è uno che ha fatto molta gavetta, il passaggio al Napoli è stato sicuramente il salto di qualità che gli ha permesso di mettere in mostra il suo gioco spettacolare anche a livello europeo, ricevendo molti apprezzamenti.

FEDELISSIMI Quello che però è stato un salto verso il grande calcio non gli ha fatto dimenticare le origini e con quelle i calciatori che hanno imparato le sue nozioni fino a conoscerle a memoria. Quando è arrivato a Napoli ha preteso l’acquisto di alcuni suoi pupilli dall’Empoli, in totale in Campania ha allenato 5 degli 11 titolari di quando era a Empoli: Sepe, Hysaj, Tonelli, Mario Rui e Zielinski, oltre ad aver chiesto e ottenuto (con un po’ di ritardo) l’acquisto di Verdi. Tuttavia Sarri ha sempre lasciato intendere di voler portare con sé altri pezzi del “suo” Empoli tra cui Rugani e Vecino. Potrebbe farlo al Chelsea dove a breve inizierà la sua prima esperienza da manager, dove oltre al difensore della Juve vorrebbe portare anche il “figliol prodigo” Higuain. Un pezzo di Empoli, uno di Napoli e uno anche della Juve, la Serie A è avvisata, Sarri è pronto a saccheggiare l’Italia per non dimenticare mai le sue origini.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy