Tevez-Shanghai è già bufera. Ma Poyet prova a spegnere le voci: “Non va via”

Tevez-Shanghai è già bufera. Ma Poyet prova a spegnere le voci: “Non va via”

Commenta per primo!

Tira aria di bufera a Shanghai tra lo Shenhua e Carlitos Tevez. L’argentino, arrivato durante la sessione di mercato invernale dal Boca Juniors, sarebbe insoddisfatto delle prestazioni e del livello del suo nuovo club che si è reso protagonista di una clamorosa eliminazione dalla Champions League asiatica in seguito alla sconfitta per due reti a zero contro gli australiani del Brisbane Roar. Un’eliminazione cocente che ha dato il via alle voci di un malcontento dell’Apache, volenteroso di abbandonare l’avventura cinese (e i 40 milioni netti annui di stipendio) per far ritorno al suo Boca come svelato dai colleghi argentini di Olè. E’ dovuto intervenire Poyet, allenatore della squadra cinese, per provare a calmare un po’ gli animi e a gettare acqua sul fuoco, dichiarando a C5N: “Carlos qua sta bene e non se ne andrà dalla Cina. Ho parlato con lui, è tutto normale. Non va via”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy