Berardi è rientrato: chiederà tempo al Sassuolo per dire sí o no all’Inter

Berardi è rientrato: chiederà tempo al Sassuolo per dire sí o no all’Inter

1 Commento

Domenico Berardi è rientrato in mattinata dalle vacanze in Madagascar. Neanche il tempo di disfare le valigie e per il mancino calabrese si prospetta subito l’esigenza di prendere una decisione importante. Tutto è top secret, ma un summit con il suo agente Simone Seghedoni è da dare per scontato: prima delle visite mediche domani con il Sassuolo. Il talento neroverde deve valutare i dettagli dell’offerta economica da 2,5 milioni netti ma sopratutto deve vagliare l’opportunità di giocare nel 4-2-3-1 dell’Inter di Mancini: vale a dire nel suo ruolo naturale. La lusinga è duplice ed è il motivo per cui il giocatore si prenderà un po’ di tempo prima di esprimersi sull’argomento. E ciò tiene in piedi le spereanze interiste che, comunque, non perdono di vista l’obiettivo-Candreva.

In questa vicenda assume un rilievo particolare il ruolo dei club, considerando tutte le polemiche sull’asse Jventus-Sassuolo. Il patron del Sassuolo, Giorgio Squinzi, ha ribadito la sua linea: il giocatore non si muove, l’Inter non ha fatto offerte e con la Juve… Concetti legittimi, per carità. Ma è sotto gli occhi di tutti come in questa storia siano in gioco degli interessi che vanno aldilà del destino di Berardi. Non è un caso, ad esempio, che Ausilio abbia frenato su Ranocchia al Sassuolo: L’Inter cinese ha la forza economica per dare corpo alle proprie ambizioni. E la sfida all’egemonia della Juve è sotto gli occhi di tutti.

 

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Donatojuve - 11 mesi fa

    Sembra proprio che, come ogni anno, tutte le squadre vogliano mangiarsi la Juve
    Così anche quest’anno. Poi ne vedremo delle belle!
    Intanto Berardi si è dimostrato immaturo di essere un giocatore da Juve.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy