Lautaro va veloce: ora c’è lui con Messi. Scalzati Icardi e Dybala

Lautaro va veloce: ora c’è lui con Messi. Scalzati Icardi e Dybala

di Carlo Laudisa, @carlolaudisa

C’è chi lo paragona ad Aguero, chi a Tevez. Intanto la foto che ritrae Lautaro Martinez insieme a Leo Messi nel ritiro della nazionale argentina è un autentico viaggio nel futuro con evidenti ricadute sul nostro campionato. Fa riflettere che l’esordio con la maglia albiceleste dell’attaccante del Racing (in procinto di indossare la maglia dell’Inter) coincida con l’assenza di Mauro Icardi e Paulo Dybala, vale a dire i talenti di maggior prospettiva del calcio argentino. E stelle ormai affermate della Serie A. Il c.t. Sampaoli ieri ha addirittura messo in serio dubbio la loro convocazione al Mondiale ed è sempre più chiaro che calibra le sue scelte anche in base alle esigenze della Pulce, del numero uno.

icadi messi

Vista dalla prospettiva italiana è una rivalità per molti versi inattesa. E sollecita importanti considerazioni di mercato: quanto vale ora Martinez? I dirigenti nerazzurri stanno per definire i dettagli di un accordo che pesa già intorno ai 25 milioni di euro. Respinto l’interesse in extremis del Borussia Dortmund, in effetti, ora Ausilio e Sabatini sanno già di aver fatto un affare. Il brand dell’Argentina dà a Lautaro Martinez una vetrina senza eguali. E ciò apre scenari interessanti in vista del Mondiale e della prossima Serie A.

dybala messi

Tanto per intendersi tutto fa pensare che la punta argentina stia già allontanando l’ombra dei paragoni con Gabigol, mentre si avvicina ai mostri sacri Icardi e Dybala, appunto. Molto dipenderà anche da Messi: scatterà il feeling anche in campo? E’ meglio non correre troppo con la fantasia, ma Lautaro va veloce. E come va veloce.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. vincenzodami_648 - 10 mesi fa

    Mah, mi auguro che non sia come Gabigol!Anche su di lui c’erano grandi aspettative…..
    Ritengo che bisogna puntare su talenti italiani come Chiesa, Verdi, Berardi, Politano etc.
    Almeno in campo sputano sangue.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. pierluigi.visan_844 - 10 mesi fa

    Che l’Inter riesca finalmente a fare un affare mi sembra difficile. Finora si è sempre distinta per spendere molto e raccattare poco. Gli unici affari li fece quando compro i giocatori della Juve retrocessa, e questo a dimostrazione del fatto che la Juve, a quei tempi, vinceva perché era di gran lunga la squadra più forte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Eurossessione - 10 mesi fa

      Giocatori della juve retrocessa come Cambiasso, Samuel, Lucio, Eto’o, Julio Cesar, Milito, Maicon, Stankovic, Cordoba, Chivu, Thiago Motta, Snejider, Balotelli, Pandev? Ha toccato l’apice invece quando si è sbarazzata dell’unico ex juventino: Ibrahimovic…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy