Kanis in rampa di lancio a Catanzaro. Il Saragozza lo segue. E quella segnalazione di El Kaddouri a Mino Raiola…

Kanis in rampa di lancio a Catanzaro. Il Saragozza lo segue. E quella segnalazione di El Kaddouri a Mino Raiola…

Conosciamo meglio il talentino Italo-marocchino

Commenta per primo!

Il Catanzaro sfreccia in zona playoff trascinato dalle giocate di Hicham Kanis. Il talentino italo-marocchino (è nato a Vimercate nel 1997 da genitori stranieri) sta trovando continuità e grandi prestazioni in giallorosso dopo gli alti e bassi vissuti con l’AlbinoLeffe. Un salto di qualità che non sta passando inosservato tra gli addetti ai lavori: diversi, infatti, gli osservatori avvistati sulle tribune del Ceravolo nelle ultime settimane. Club di A italiani e sopratutto emissari spagnoli, con il Real Saragozza che in più di una occasione ha inviato i propri scout a studiarlo. E il Novara proprietario del cartellino già pregusta per l’estate un ricca plusvalenza, dato che l’aveva prelevato a parametro zero due anni dopo la retrocessione in D dell’AlbinoLeffe. Kanis è uno degli ultimi gioiellini sbocciati nella scuderia di Mino Raiola, che tre anni fa lo prese in procura su segnalazione di un suo assistito: Omar El Kaddouri (attualmente al Paok Salonicco) che consigliò il più giovane connazionale al celebre agente dopo averlo visto in azione con la nazionale marocchina under 19. Quando una telefonata ti cambia, probabilmente, la carriera…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy