Berti: “Icardi al Real? Si alzi la clausola! L’Inter diverte e sabato con la Juve…”

Berti: “Icardi al Real? Si alzi la clausola! L’Inter diverte e sabato con la Juve…”

Juve-Inter, Spalletti e un po’ di mercato. Ecco i temi affrontati con Nicola Berti

di Marco Garghentino, @marcogarghe

A poco più di 48 ore dal derby d’Italia di scena sabato sera allo Juventus Stadium, abbiamo deciso di parlare di Inter con Nicola Berti, grande bandiera nerazzurra che si è concesso in esclusiva a nostri microfoni.

Sabato sera sarà Juventus-Inter. I nerazzurri arrivano a questa sfida da primi in classifica mentre i bianconeri devono recuperare punti. Che Inter si aspetta?

“Mi aspetto un’Inter pronta, in piena fiducia. L’anno scorso faceva punti ma non giocava bene mentre quest’anno siamo sulla strada giusta. Tutti i giocatori sono in forma e questo è molto positivo”.

Tutto merito di Spalletti?

“Merito di Spalletti e di tutto il suo staff. Era un bel po’ di tempo che non si vedeva un’Inter così in forma. Prima del suo arrivo l’Inter giocava a sprazzi mentre adesso riesce a gestire la partita dal fischio d’inizio fino al 95°”.

Ma quindi il tifoso interista può sognare di battere la Juve e allungare in classifica?

“È un’Inter divertente! La Juve però rimane una squadra forte. Quello che posso pronosticare è che sarà una bella partita sicuramente. La sfida tra la prima e la terza della classifica, fantastico! Non vediamo l’ora!”

Pensando al mercato di gennaio, Spalletti deve cercare dei rinforzi o la rosa attuale può già competere per lo scudetto?

“Bisogna rinforzarsi sicuramente, soprattutto in vista di un possibile infortunio nel quale qualche giocatore può sempre incorrere durante l’anno. I ricambi servono sempre. Poi, pare che la nuova proprietà cinese stia risanando tutti i debiti quindi ci sarà sicuramente ancora la possibilità di investire. Magari io punterei su qualche giovane interessante, che possa rendere il gioco ancora più divertente”.

Un gioiello l’Inter però lo ha in casa ormai da qualche anno. Questa sembra essere infatti la stagione della consacrazione per Mauro Icardi e ultimamente il suo nome è accostato sempre più spesso al Real Madrid? Fanno paura questi rumors?

“Eh il Real Madrid è sicuramente pericoloso. Un giocatore del valore di Icardi non va assolutamente ceduto a mio parere”.

L’Inter deve alzare la clausola?

“100% sì! A gennaio devono assolutamente alzare la clausola (che ad oggi è di 110 mln; ndr), altrimenti poi il Real Madrid te lo prende in un secondo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy