Scamacca-show: il nuovo Ibra con un tripletta stende la Polonia e fa volare l’Italia under 19 all’Europeo

Scamacca-show: il nuovo Ibra con un tripletta stende la Polonia e fa volare l’Italia under 19 all’Europeo

Grande momento per l’attaccante romano

di Oscar Maresca

Alla fine si ritorna sempre a casa. Storia di vita, di viaggi e di calcio. Storia di Gianluca Scamacca, che con l’Italia Under 19 del ct Nicolato sta facendo faville all’Europeo di categoria. Dopo i due gol contro la Grecia all’esordio, l’attaccante in prestito alla Cremonese (ma di proprietà del Sassuoolo) ha realizzato una tripletta contro la Polonia. Gara finita 4-3: il gol vittoria l’ha poi trovato il difensore Bettella a meno di dieci minuti dalla fine. Per gli azzurrini seconda vittoria e qualificazione alla fase finale della rassegna conquistata con un turno d’anticipo. Anche grazie a Scamacca. In nazionale il giovane di Roma classe ’99 ha ritrovato la via del gol. Era ancora a secco in stagione. Per lui sei mesi al Sassuolo: esordio in A ad ottobre contro il Napoli e tre presenze conquistate. Da gennaio il presente in B alla Cremonese, prima volta in cadetteria, e finora 6 presenze totalizzate e zero centri segnati. L’Europeo Under 19 è la sua grande occasione. Scamacca vuole farsi conoscere e apprezzare da tutti, a suon di gol e buone prestazioni.

L’ITALIA NEL CUORE Scamacca, giovane romano dal cuore giallorosso, nel 2015 ha scelto di lasciare casa e la Roma per trasferirsi in Olanda al PSV. Lì ha giocato con la selezione Under 17 e poi con l’Under 19: i consigli di Van Bommel e Van Nistelrooy gli sono serviti per migliorare. “Il nuovo Ibrahimovic“, gridavano dalle parti di Eindhoven. Suo grande idolo e alti entrambi 195 cm, ma la strada per diventare come il campione svedese è ancora lunga. Difficile stare così lontano da casa e allora in estate il ritorno in Italia, al Sassuolo, che ha deciso di puntare su Scamacca. Con la maglia dell’Italia il ragazzo è sempre riuscito a fare bene. Dall’Under 16 all’Under 19 nel segno del gol: 15 finora le reti realizzate in nazionale. Il futuro è tutto dalla sua parte. Il ct Nicolato punta su di lui e Scamacca è pronto a rispondere presente.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy