Parla Prandelli: “Amo Firenze. Tornare sarebbe un rischio ma sono pronto a farlo…”

Parla Prandelli: “Amo Firenze. Tornare sarebbe un rischio ma sono pronto a farlo…”

Commenta per primo!

Cesare Prandelli e un ritorno alla Fiorentina? Perché no. A tendere la mano al club viola è proprio l’ex Ct della Nazionale italiana, il quale intervistato da “Radio Anch’Io Sport” ha deciso di lanciare la propria candidatura per sostituire Paulo Sousa, dato ormai come partente quasi certo a fine stagione: “Qualche anno fa non sarei andato via e penso che in questo momento la Fiorentina stia pensando ad allenatori diversi. Vivo a Firenze e amo Firenze. Sono tifoso della Fiorentina e anche se tornare sarebbe un grande rischio, io sono pronto a rischiare”. Parole che lasciano spazio a poche interpretazioni. Accantonata la sfortunata parentesi Valencia, Cesare Prandelli vuole tornare subito ad allenare e vuole farlo in un ambiente a lui amico, dove in passato è riuscito a conquistarsi l’amore e il rispetto di una città intera. Tornare dove si sono già scritte pagine importanti però non è mai facile e questo Prandelli lo sa. Ecco allora che l’italiano non chiude le porte a soluzioni diverse, riferendo che “nel frattempo sono arrivate anche offerte dall’estero”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy