Volti da Europa League – Maxi Olivera e Cristoforo partiti outsider ora sono i nuovi signori di Firenze

Volti da Europa League – Maxi Olivera e Cristoforo partiti outsider ora sono i nuovi signori di Firenze

In estate sono arrivati al Campini in punta di piedi accompagnati da un alone di sfiducia nei loro confronti da parte dei tifosi viola che invece aspettavano colpi di mercato ben più entusiasmanti per fare il tanto agognato salto di qualità.

“Colpi in prospettiva” – Così li aveva definiti Pantaleo Corvino abile scopritore di talenti e dg della Fiorentina. Maximiliano Olivera, detto “Maxi”, è un terzino sinistro di ventiquattro anni in grado di ricoprire sia il ruolo di centrale di difesa che di esterno sinistro ed è stato scovato nel Peñarol da dove è stato prelevato, ad agosto, per 2,5 milioni di euro. In ballottaggio fin dall’inizio con il croato Milic per raccogliere l’eredità di Marcos Alonso, ceduto al Chelsea per 26,5 milioni di euro, Maxi sembrava non essere pronto per la nuova avventura e infatti Sousa lo ha accantonato in panchina lasciandogli solo due apparizioni in Serie A. Stessa sorte per Cristoforo, ventitreenne, anch’esso cresciuto nel Peñarol dove ha affinato le sue doti di centrocampista prima di passare al Siviglia dove, dopo un ottimo inizio, a causa della rottura di tutti i legamenti del ginocchio sinistro è stato fuori per un anno. In estate la Fiorentina ha deciso di investire sul suo talento acquistandolo in prestito con diritto di riscatto a 3,5 milioni, ma anche lui in campionato ha giocato solo 49′ finora.

Riscatto europeo – In campionato i talenti uruguagi stentano a trovare continuità ma, invece, durante le notti di Europa Leauge fioriscono. Sousa ha schierato quattro volte Maxi, che con grande autorevolezza ha galoppato sulla fascia sinistra curando sia la fase difensiva che offensiva, cinque gettoni invece per il regista di Montevideo, il quale lo ha ripagato con un gol e un assist. Anche ieri sera, contro il Qarabağ, hanno dato un grande contributo alla manovra viola che, troppo spesso quest’anno, è risultata macchinosa e prevedibile. Il loro valore di mercato sta lievitando e siamo sicuri che, se continueranno con questa dedizione, troveranno maggiore spazio anche in campionato e inevitabilmente saranno al centro di importanti trattative di mercato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy