Da epurato con Juric a decisivo: la rinascita di Ntcham grazie a Mandorlini. Per la gioia di Guardiola e dei vigili…

Da epurato con Juric a decisivo: la rinascita di Ntcham grazie a Mandorlini. Per la gioia di Guardiola e dei vigili…

2 commenti

Rieccolo. Olivier Ntcham salva Mandorlini dalla sconfitta al debutto sulla panchina del Genoa con una prodezza dalla distanza. Uno dei suoi colpi migliori. La facilità nel calciare in porta dalla distanza è una delle giocate che avevano reso il classe 1996, a detta della critica, il nuovo Pogba. Le cure del tecnico ravennate hanno fatto bene a Ntcham che era sparito dai radar genoani a metà dicembre. I rapporti con Juric erano tesi da tempo e si erano deteriorati anche a causa di alcune bravate extracalcistiche. Olivier in autunno, infatti, era stato fermato per ben 4 volte dalla polizia per aver guidato senza patente. E anche in campo sembrava aver perso la strada giusta. Juric a gennaio ne aveva avallato la cessione, sfumata in extremis. Con Mandorlini, invece, le cose sono cambiate. Un gol per rinascere e imporsi in Serie A. Da protagonista e con il Genoa che potrà goderselo sino al 2018 (è in prestito biennale). Con il City di Guardiola (proprietario del suo cartellino) che lo tiene d’occhio per il futuro e spera nella definitiva maturazione del talentino francese.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. mvenie_960 - 6 mesi fa

    Prestito biennale, giusto, peccato solo che questa sia già la sua seconda stagione al Genoa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-12852381 - 6 mesi fa

    siccome che si era già eclissato oltre che con Juric , anche col Gasp la storia si ripete ..vedremo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy