Genoa, alla scoperta di Piatek: dall’esplosione col Cracovia alla rincorsa a Lewandowski

Genoa, alla scoperta di Piatek: dall’esplosione col Cracovia alla rincorsa a Lewandowski

Il Genoa preleva dalla Polonia un attaccante con numeri da capogiro

di Giovanni Benvenuto, @giovibenvenuto

Dopo l’arrivo di Marchetti il Grifone mette a segno un colpo in attacco: Krzysztof Piatek. Il 22 enne è reduce da una stagione super col Cracovia e il suo score ha attirato l’interesse di Perinetti, che l’ha strappato al club polacco per la cifra di 5 milioni. Considerato in patria come l’erede di Lewandowski adesso il centravanti dovrà conquistare una piazza esigente come quella del Grifone. Le aspettative sono alte ma i numeri fanno sorridere Ballardini.

LA CARRIERA – Prima di arrivare al Genoa Piatek ha indossato le maglie di Zaglebia Lubin e Cracovia. La prima esperienza, coronata da dodici reti, gli vale l’interesse della squadra della Capitale con cui quest’anno registra l’exploit: 21 gol e 4 assist in 36 gare. Un bottino di tutto rispetto per il giovane centravanti, che in patria paragonano a Robert Lewandowski (quest’ultimo guarda caso accostato ai rossoblù prima della consacrazione col Borussia Dortmund). Adesso la chiamata di Marassi col Genoa che il prossimo anno punterà su di lui date le sue abilità dimostrate finora e con Ballardini che proverà ad incastrarlo a dovere nel suo mosaico tattico vista anche la giovane età. Piatek approda a Marassi per provare anche a sfidare il connazionale Kownacki, anche lui polacco…solo che blucerchiato.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-12852382 - 5 giorni fa

    un altto fenomeno…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy