Genoa, ecco Favilli: dall’esordio in A alla doppietta la Bayern. L’ex Juve vuole diventare la rivelazione del prossimo campionato

Genoa, ecco Favilli: dall’esordio in A alla doppietta la Bayern. L’ex Juve vuole diventare la rivelazione del prossimo campionato

Gol, sudore e sacrifici. Andrea Favilli è pronto a ripercorrere le orme dei grandi attaccanti italiani

di Antonio Servidio, @AntoServidio94

Andrea Favilli è un nuovo giocatore del Genoa, i rossoblu si sono mossi in anticipo sul giovane attaccante della Juventus che si è messo in mostra nell’ICC 2018. L’unico attaccante d’area convocato per la tournée americana dei bianconeri si è messo in mostra segnando contro la selezione della MLS e siglando una doppietta contro il Bayern Monaco come fece un anno fa Cutrone, esploso poi nel corso della passata stagione.

INTRIGO DI MERCATO Prima della partenza per l’America Favilli era ad un passo dal Genoa, l’exploit contro i bavaresi ha convinto anche Udinese e Porto a tentare un timido inserimento nella trattativa ma alla fine ha prevalso il club di Preziosi che se lo è accaparrato per circa 12 milioni.

LA CARRIERA Favilli ha iniziato la sua carriera nella Primavera del Livorno, ha segnato proprio contro i bianconeri che si sono convinti ad acquistarlo, portandolo a Torino. Nell’anno con la Primavera juventina sotto la guida di Fabio Grosso ha segnato oltre 20 gol, guadagnandosi anche l’esordio in Serie A, avvenuto nel match contro il Frosinone. Ha preso il posto di quello che è diventato poi un suo grande amico: Alvaro Morata. Dopo l’esordio in Serie A, si è mosso l’Ascoli su di lui. Con i bianconeri dell’Ascoli ha segnato 16 gol in 44 presenze.

Anche lui molto fisico e con grande fiuto del gol ha incassato complimenti e paragoni importanti, come quello con Vieri. La prossima esperienza da genoano dirà a tutti se la Serie A ha scoperto un altro Cutrone.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy