Genoa, il nuovo Cholito si chiama Asencio. E il Villarreal lo tiene d’occhio

Genoa, il nuovo Cholito si chiama Asencio. E il Villarreal lo tiene d’occhio

Al Genoa sta nascendo una nuova stellina: si chiama Raul Asencio. Spagnolo di origini brasiliane, ricorda nelle movenze un certo Fernando Torres. Anche il fiuto del gol è il medesimo: con la Primavera di Stellini ha già segnato 16 reti in 19 presenze. Oggi a Pegli ha schiantato la Salernitana con una tripletta da urlo. Il Genoa lo sta gestendo a fari spenti perché punta forte su di lui e non vuole caricare di eccessive pressioni la crescita del ragazzo classe 1998. A gennaio i dirigenti genoani hanno rifiutato tre richieste da parte di società di Serie B che lo volevano in prestito. Meglio continuare la crescita nella squadra di Stellini, allenandosi anche con la Prima Squadra (Juric l’ha portato in panchina in Genoa-Empoli) dove ha instaurato una bella amicizia con Giovanni Simeone. E proprio dal Cholito Asencio cerca di studiare e rubare segreti e movimenti. La sua crescita non sta passando inosservata tra gli addetti ai lavori italiani e stranieri, sugli spalti delle gare della Primavera del Genoa in tanti si sono già mossi per visionarlo. In particolare lo tiene d’occhio il Villarreal, pronto a pescare nuovamente in Serie A i propri rinforzi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy