Milan te lo ricordi? Valoti show e il suo Verona sale al secondo posto

Milan te lo ricordi? Valoti show e il suo Verona sale al secondo posto

Mai smettere di sognare. Mattia Valoti da qualche anno rappresenta uno dei talenti più interessanti nel panorama del calcio italiano. Eppure sinora il classe ’93 non è riuscito ad affermarsi in pieno. Sprazzi di classe e periodi passati in panchina. Il Milan due anni fa l’ha scaricato, cedendolo a titolo definitivo al Verona per 500mila euro. Con l’arrivo di Pecchia in panchina, Valoti ha ritrovato spazio e fiducia. Nel suo ruolo naturale di Trequartista dietro a due punte stasera il talentino bergamasco ha illuminato la scena al Mazza di Ferrara: doppietta d’autore e assist vincente per il gol di Pazzini. Nello stadio in cui aveva militato da calciatore il padre Aladino, Valoti ha lasciato il segno. Finalmente è arrivata la stagione della maturità per la mezza punta, che ai tempi della Primavera milanista era stato accostato anche a un certo Ricardo Kakà. Non è mai troppo tardi e ora Valoti vuole riprendersi la Serie A con il Verona. Insieme per tornare in alto: Mattia e Hellas ci provano…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy