Benny Carbone: “Voglio una Ternana col cuore d’acciaio. Ai tifosi dell’Inter dico di avere pazienza”

Benny Carbone: “Voglio una Ternana col cuore d’acciaio. Ai tifosi dell’Inter dico di avere pazienza”

Commenta per primo!

Benny Carbone “pattinava” palla al piede con l’estro dei numeri 10 e il fiuto del gol. Talento dimostrato in giro per l’Europa: dal Toro al Napoli, all’Inter, fino alla Premier in Inghilterra la sua seconda casa calcistica con le maglie dello Sheffield Wednesday, Aston Villa e Bradford. Poi la carriera da allenatore e ora la chiamata della Ternana, col ruolo all’inglese di manager, occhio al mercato e guida tecnica. “Sono sempre impegnato – spiega Carbone – è un’avventura affascinante ma difficile. Ti prende tempo, devi stare molto al telefono, parlare coi procuratori, trattare, anche sul lato economico. Ruba tempo al campo ma faccio in modo di far quadrare tutto. Questa è la nuova tendenza, bisogna guardare all’Inghilterra dove il manager si prende tutte le responsabilità. Se le cose non vanno bene la responsabilità è dell’allenatore, il primo a finire sotto la lente: va bene, ma diamo all’allenatore tutto il progetto”. In Inghilterra  tanti allenatori italiani. E Antonio Conte sfiderà Mourinho. “L’x ct azzurro è uno dei migliori allenatori italiani. Ora in Premier potrà dimostrare il suo valore, soprattutto in club tra i più importanti e organizzati della Premier. Se riesce a capire velocemente cosa serve e cosa chiede il calcio inglese vincerà anche oltre Manica”. Un occhio alle sue ex squadre, Napoli e Inter. “Sarri è maniacale nella cura dell’organizzazione tattica, uno che non lascia nulla al caso. Il Napoli ha perso Higuain, ma sta facendo una politica di acquisti sui giovani e su calciatori utili al gioco di squadra. La Juventus mi sembra molto avanti, ma si confermerà anche il Napoli. L’Inter? Il problema nerazzurro è il tempo, si sta facendo un lavoro attento, si è pure cambiato tecnico con l’arrivo di De Boer, ci sono bravi dirigenti come il d.s. Pierò Ausilio che stanno programmando. Ai tifosi dell’Inter dico di avere pazienza. Serve pazientare per centrare i risultati”. Ora l’attualità di Benny Carbone è la Ternana, con nuovi obiettivi da raggiungere. “Il nostro traguardo? Pensare al Pisa, la prossima partita di sabato in serie B. Fondamentale lavorare una gara alla volta,  solo così si può far bene, impossibile fare progetti a lungo termine. Abbiamo fatto acquisti mirati come il portire Di Gennaro, il difensore Della Giovanna che lo scorso anno ho seguito per tutta la stagione nell’Inter Primavera, Bacinovic che vuole rilanciarsi e altri ne arriveranno.  Che Ternana sarà? Voglio un squadra dal cuore d’acciaio che rispecchi  l’anima e cuore di questa città e dei tifosi delle Fere”. La nuova sfida di Benny, giramondo della pedata punta il prossimo colpo: sarà Defendi dal Bari?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy