Dal Capua fino all’exploit con l’Inter Primavera: ecco Davide Merola, il crack di Interello assistito da Raiola

Dal Capua fino all’exploit con l’Inter Primavera: ecco Davide Merola, il crack di Interello assistito da Raiola

Ecco il millennial esploso nella cantera nerazzurra

di Giovanni Benvenuto, @giovibenvenuto

Classe 2000, gioiellino della cantera nerazzurra e sempre nel posto giusto. Stiamo parlando di Davide Merola, il crack targato Inter Primavera che sta facendo la fortuna di Armando Madonna e del club gestito da Suning. Una favola la sua, iniziata dal basso e che potrebbe finire col grande salto dopo il botto nei pressi di Interello.

 

LA SUA STORIA – I primi passi nel mondo del pallone li muove nella Juve Sammaritana, successivamente riesce a farsi notare col Capua attirando i vari osservatori di tutta Italia e non. Juve, Roma e Napoli bussano alla sua porta ma Davide decide di indossare la maglia nerazzurra, proprio quella desiderata sin da bambino. L’Inter, dopo aver convinto la famiglia, decide di portarlo a Milano nonostante il veto di non tesserare giocatori al di sotto dei 14 anni. Le sue qualità saltano all’occhio anche del procuratore calcistico per eccellenza: Mino Raiola, famoso per aver scovato campioni in giro per l’Europa. Davide dice sì e decide di affidare la sua carriera nelle mani del famoso agente, che lo affida al cugino Vincenzo. Vecchi lo plasma a dovere e Davide continua il suo exploit: quest’anno la doppietta nella stracittadina primavera che ha mandato in visibilio i tifosi dopo novanta minuti da cardiopalma. Parla poco e lavora tanto riconfermandosi e proiettandosi al prossimo match. Oggi un altro traguardo: la convocazione nella Nazionale U19, continuando ad inseguire l’esordio tra i professionisti dopo aver coronato il sogno di vestire la casacca della sua squadra del cuore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy