Inter, ecco Lisandro Lopez: il gigante con l’Italia nel destino

Inter, ecco Lisandro Lopez: il gigante con l’Italia nel destino

Il centrale argentino è vicinissimo all’Inter

Sembrerebbe questione di ore e poi -a meno di stravolgimenti dell’ultimo minuto- Lisandro Lopez sarà un nuovo giocatore dell’Inter. Il centrale difensivo argentino finito ai margini del progetto Benfica avrebbe scelto i nerazzurri per ripartire. La formula dovrebbe essere quella del prestito con diritto di riscatto fissato a 10 milioni.

LE CARATTERISTICHE- Lopez è un difensore che si caratteriza per la forza fisica, ha una corporatura imponente che gli permette di avere la meglio nei contrasti aerei ma di soffrire leggermente gli attaccanti più veloci. I suoi 80 kg distribuiti sui 187 cm d’altezza gli sono valsi l’appellativo di “gigante”. E’ certamente un centrale esperto, ha iniziato con il Chacarita Jrs prima di passare all’Arsenal Sarandi (118 presenze e 17 gol), squadra che gli ha consentito nel 2013 di fare il grande salto verso il calcio europeo, trasferendosi per 11 milioni al Benfica.

L’ITALIA NEL DESTINO- L’Italia è sembrata essere però nel suo destino. Dopo due anni con il Benfica l’idillio si è spento e allora si è presentata l’opportunità Fiorentina, i viola -guidati all’epoca dal portoghese Sousa- lo hanno cercato nel 2015, gli ottimi rapporti tra il  club gigliato e il d.s. del Benfica Rui Costa hanno fatto pensare da subito ad una facile chiusura dell’affare che poi è saltato. In estate, la Roma con Monchi ci aveva riprovato a portarlo in Italia ma anche allora l’affare è saltato.

L’Inter è l’ultimo club, in ordine cronologico, ad averci provato e l’affare stavolta sembra davvero essere vicinissimo alla conclusione. Potrebbe diventare il quarto difensore dell’Inter e cercare di convincere Spalletti a concedergli una chance. Il primo colpo del mercato di gennaio dei nerazzurri si avvicina.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy