Karamoh brilla in Francia col Bordeaux: mvp e assist contro il Psg. E l’Inter sorride

Karamoh brilla in Francia col Bordeaux: mvp e assist contro il Psg. E l’Inter sorride

Il classe ’98 splende col Bordeaux e riempie di gioia l’Inter

di Giovanni Benvenuto, @giovibenvenuto

La giovane Inter brilla fuori Milano: dopo Vanheusden e Gabigol anche Yann Karamoh sta sbocciando all’estero. Il gioiellino di proprietà dei nerazzurri, durante l’ultimo match di Ligue 1 contro il Psg, si è reso protagonista con un assist ed un’ottima prestazione tanto da fargli guadagnare il riconoscimento di migliore in campo della sfida del Matmut-Atlantique. L’Inter sorride, tenendo d’occhio l’ex Caen per la stagione che verrà.

L’IMPATTO – Yann è stato la spina nel fianco per la difesa di Tuchel con le sue giocate sulla corsia destra che hanno creato più di qualche grattacapo alla squadra di casa. La ciliegina sulla torta è stato il suggerimento per il gol di Briand, segno di come il classe ‘98 stia avendo continuità. Le statistiche sono dalla sua parte: 2 gol e un assist in 463 minuti di gioco. Dei lampi quelli di Karamoh che suonano anche come indizi. La scelta di quest’estate ha dato i suoi frutti con il Bordeaux che se lo coccola ma che un domani potrebbe godersi anche l’Inter. Il suo valore sta crescendo a dismisura con Ausilio che medita il da farsi riportandolo alla corte di Spalletti dopo l’exploit in prestito.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy