Caos Parma: da 9 giorni senza d.s. e allenatore. Sabato ancora Morrone in panchina

Caos Parma: da 9 giorni senza d.s. e allenatore. Sabato ancora Morrone in panchina

Commenta per primo!

Non trova pace il Parma. Nella serata di ieri il Sassuolo ha deciso di non liberare Francesco Palmieri: l’ex centravanti rimarrà a dirigere il Settore Giovanile neroverde. Salta dunque il suo ritorno a Collecchio, con i gialloblù ancora senza direttore sportivo e allenatore a distanza di nove giorni dagli esoneri di Minotti, Galassi e Apolloni che provocarono le dimissioni del presidente Scala. Una autogestione in piena regola quella di questi giorni in casa ducale, con al timone il tecnico della Berretti Stefano Morrone. Allenatore ad interim anche sabato quando al Tardini ci sarà il big match contro il Bassano. Il vicepresidente Ferrari vorrebbe portare in dirigenza un profilo di grande esperienza sulla falsa riga di quanto ha fatto il Venezia con Perinetti; mentre per la panchina resta tutto in stand-by. Delio Rossi ha declinato e i nomi di Scazzola e Torrente, proposti da alcuni intermediari, non convincono. Previsto nelle prossime ore un incontro con Andrea Mandorlini, sotto contratto sino a giugno con il Verona. L’ipotesi Crespo, anche se divide il cda parmense, resta sullo sfondo forte dell’appoggio della tifoseria. Intanto passano i giorni e il Parma, dopo lo scivolone di Ancona, rischia di perdere altro terreno. La caccia a direttore e mister continua…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy