Mantova, traballa la panchina di Prina. Un poker in lizza per la successione

Mantova, traballa la panchina di Prina. Un poker in lizza per la successione

Aria pesante in casa Mantova: la sconfitta interna contro il Fano ha relegato i lombardi al penultimo posto della classifica, con la squadra contestata dalla tifoseria biancorossa. Il presidente Musso ha votato la fiducia al tecnico Luca Prina, ma l’azionista di riferimento Di Loreto propende per un ribaltone in panchina. Il sogno sarebbe Alessandro Calori, ma é molto difficile che l’ex Brescia scenda in Lega Pro. Più praticabili le piste Giovanni Lopez e Aimo Diana, quest’ultimo ieri pomeriggio in tribuna al Martelli proprio per assistere al match contro il Fano. Spettatore sicuramente interessato alle sorti della formazione mantovana. A completare la lista dei possibili successori di Prina c’è anche Giuseppe Incocciati, attualmente impegnato nelle vesti di opinionista televisivo ma già sondato nelle ultime ore.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy