Massimo Drago dice no all’offerta del Livorno

Massimo Drago dice no all’offerta del Livorno

Contratto fino a giugno con rinnovo automatico in caso di B

di Nicolo Schira, @NicoSchira

Fumata nera tra il Livorno e Massimo Drago. Il tecnico calabrese (ancora sotto contratto con il Cesena) ha deciso di declinare l’offerta del club amaranto. Spinelli aveva messo sul piatto un contratto fino a giugno con rinnovo automatico in caso di promozione in Serie B. Ora i toscani – che restano intenzionati a voltare pagina in panchina con l’esonero di Sottil – valutano i nomi di Padalino, Carboni, Roselli e Pillon.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy