Ibrahimovic – Man Utd ai titoli di coda, dall’Inghilterra pronto il ritorno in Serie A?

Ibrahimovic – Man Utd ai titoli di coda, dall’Inghilterra pronto il ritorno in Serie A?

L’asso svedese sembra essere in rotta con gli inglesi, si prospetta un mercato intenso per lui

di Niccolò Maria Santi, @https://twitter.com/Niccolo_Santi

Quest’estate, dopo solo un mese e mezzo da svincolato, Zlatan Ibrahimovic ha firmato l’agognato ritorno in maglia “Red Devils”. Sì perché il fuoriclasse scandinavo, in conseguenza della rottura del crociato anteriore e posteriore il 20 aprile 2017, sembrava essere destinato a chiudere la sua carriera anzitempo e, pertanto, a fine stagione non aveva inizialmente rinnovato l’accordo con i pluricampioni di Inghilterra. Invece, nonostante le trentasei primavere incombano, “Ibracadabra” si è rimesso ottimamente in forma stipulando ad agosto un accordo annuale con la compagine allenata da José Mourinho. E così il 20 dicembre 2017, 255 giorni dopo l’infortunio, il campione ambidestro cresciuto nell’Ajax e fiorito con le maglie di Juventus, Inter e Milan, è tornato a fare gol. Ma il matrimonio potrebbe interrompersi già nelle prossime settimane. Infatti il cinquantaquattrenne di Setúbal vede il numero 10 esimo nelle gerarchie d’attacco e, pertanto, Ibrahimovic vorrebbe lasciare presto il club. Stando a quanto riportato da “The Sun” e “Yahoo Sports UK”, l’ex centravanti del Barcellona avrebbe già sollecitato il suo agente, Mino Raiola, ad avviare contatti con club che gli assicurino un posto da titolare. Pioverebbero le offerte dall’MLS e dalla Chinese Super League che, però, non stuzzicano il fenomeno di origini bosniache il quale potrebbe essere attratto da un clamoroso ritorno al Milan. Già in estate, infatti, il giocatore era stato vicino a tornare a vestire la casacca rossonera, ma le sue precarie condizioni fisiche non giocarono a suo favore. Oggi invece, con l’ottimo stato di forma di cui dispone e la raccomandazione del suo ex compagno di squadra ora tecnico dei “Diavoli” Gattuso, potrebbe ritornare a Milanello dopo la felice esperienza dal 2010 al 2012. I rossoneri necessitano di gol in attacco, sarà Ibra a darglieli nuovamente?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy