Juve-Milan, il doppio ex Legrottaglie: “Bianconeri favoriti. Allegri verso il Psg se…”

Juve-Milan, il doppio ex Legrottaglie: “Bianconeri favoriti. Allegri verso il Psg se…”

L’ex difensore bianconero, con un passato anche in rossonero, è intervenuto ai nostri microfoni alla vigilia della sfida

di Oscar Maresca

La Serie A riparte subito forte. Gara di cartello della trentesima giornata è Juventus-Milan, in programma sabato alle 20:45. Sfida storicamente delicata e caratterizzata da numerosi ex eccellenti: da Trapattoni ad Allegri passando per Capello e Ancelotti. Anche giocatori con Ibrahimovic, Baggio, Inzaghi e molti altri. Un grande difensore che ha vestito entrambe le casacche è stato Nicola Legrottaglie, una Supercoppa Italiana e un campionato di B vinti alla Juve e lo scudetto 2010/2011 conquistato al Milan con una sola presenza all’attivo. L’ex giocatore, oggi allenatore, ai microfoni di GazzaMercato ha analizzato la marcia d’avvicinamento alla gara soffermandosi anche sui temi caldi di calciomercato riguardanti le due squadre.

Juve-Milan è da sempre una sfida particolare. Dovrebbe essere la prima da ex di Bonucci e probabilmente anche di De Sciglio, che gara sarà per loro?

“Per Bonucci e De Sciglio sarà una partita come tutte le altre. Non ci sarà grande differenza fra quello che faranno loro e quello che faranno gli altri. Ognuno ha i propri ricordi personali e sa come li vivrà”. 

Qual è il suo pronostico per la partita?

“Sarà una sfida equilibrata, ma la Juve ha qualcosa in più. I bianconeri sono favoriti. Dall’altra parte ci sarà un Milan non facile da battere, pronto a dare filo da torcere alla squadra di Allegri. Sarà fondamentale anche il risultato della partita del Napoli, impegnato alle ore 18 contro il Sassuolo”. 

A proposito del Napoli e dell’avvincente lotta scudetto con la Juve. C’è una compagine favorita per la vittoria finale?

“Secondo me sarà una battaglia alla pari fino alla fine, salvo clamorose sorprese e partite perse da una delle due squadre. Credo che lo scontro diretto del 22 aprile all’Allianz Stadium non risulterà decisivo. Se la distanza fra Juve e Napoli rimane questa e a Torino la gara finirà in pareggio, la vittoria dello scudetto si deciderà nelle ultime partite. Mi auguro comunque che entrambe le squadre lottino punto su punto, così potremo goderci un bello spettacolo”.

Un occhio alle due panchine. Mirabelli ha confermato che a giorni Gattuso dovrebbe rinnovare. Per Allegri invece sirene dalla Premier e il pressing del PSG. L’allenatore bianconero a fine stagione potrebbe andare via?

“Dipenderà molto da come finirà la stagione. Se la Juve vincerà il settimo scudetto e la Champions andrà come deve andare, Allegri potrebbe dire addio da vincitore. Se non fosse così, l’allenatore sarebbe ben contento di restare a Torino. Ha sempre dichiarato di trovarsi bene in bianconero”. 

Il futuro di Buffon è ancora incerto. Il capitano della Juve farebbe bene a continuare a giocare?

“Bisogna capire Gigi cosa prova quando è in campo. Se è felice è giusto che continui. Qualunque sia la sua scelta dovrà essere rispettata. Naturalmente tutti ci auguriamo che continui a giocare. Il suo ritiro sarebbe una grande perdita per il calcio italiano”. 

Capitolo mercato Juve: Emre Can è il giusto rinforzo per la squadra bianconera?

“Sì. Emre Can si differenzia molto dagli altri centrocampisti. Completerebbe al meglio la struttura del centrocampo bianconero. E’ un giocatore di esperienza internazionale e inserito in una grande rosa come quella della Juve potrebbe dare un grande apporto”. 

Sponda Milan: Donnarumma e il quasi certo arrivo di Reina. La titolarità dell’attuale portiere rossonero potrà essere insidiata dall’ingaggio dello spagnolo?

“Dipende da ciò che ha scelto di fare il Milan quando ha deciso di prendere Reina. E’ possibile che lo spagnolo accetti di fare il secondo, ma se gli hanno promesso di giocare è probabile che Donnarumma lo abbiano già venduto. E’ importante essere chiari con i giocatori. Se Donnarumma resta, Reina potrebbe essere il suo vice”. 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy