Milan, se salta Fabregas occhi su Dourado. Ecco il faro dell’Internacional sulle orme di Pato

Milan, se salta Fabregas occhi su Dourado. Ecco il faro dell’Internacional sulle orme di Pato

Il classe ’94 sarebbe l’ultima idea di Leonardo per il centrocampo del Milan

di Giovanni Benvenuto, @giovibenvenuto

Dopo Paquetà il Milan sembrerebbe intenzionato a continuare a pescare in Brasile un altro prospetto: il suo nome è Rodrigo Dourado e gioca da regista nell’Internacional. Dourado significa “dorato” e potrebbe essere un altro colpo “prezioso” per i rossoneri, simile a quello di Pato nel 2008 guarda caso anche lui all’epoca nelle file del club di Porto Alegre. Leonardo ha già annotato sul suo taccuino il suo nome, già ritenuto come un potenziale rinforzo per la mediana.

L’IDEA – Valutato almeno sui 15 milioni Dourado è ritenuto il giocatore con il potenziale più alto nell’Internacional, complice anche la stagione da protagonista. Il faro del gioco dei “colorados” (finito anche nella top 11 del Brasileirao) è inoltre assistito da Gilmar Veloz, l’intermediario che ha portato assieme a Leonardo Alexandre Pato sotto i riflettori di San Siro. Fattore non da poco considerato il rapporto tra i due e il colpo del passato, con adesso un nuovo gioiellino da valutare o perché no da piazzare nel mosaico tattico di Gattuso. Il classe ’94 potrebbe rappresentare un’alternativa valida a Fabregas qualora non si dovesse arrivare allo spagnolo del Chelsea. Il Milan lo osserva, l’agente non smentisce. Rodrigo Dourado: una pepita d’oro per il Milan?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy