Grandi colpi a centrocampo: Napoli, non solo Witsel. Inter e Juve inseguono gli azzurri

Grandi colpi a centrocampo: Napoli, non solo Witsel. Inter e Juve inseguono gli azzurri

Commenta per primo!

Le grandi manovre del mercato si focalizzano sul centrocampo. Il Napoli ha deciso di romprere gli indugi e offrire 22 milioni più 3 di bonus per Axel Witsel dello Zenit (con cui c’è anche già un accordo sull’ingaggio). Mossa di DeLa che vuole far decollare il mercato, viste anche le resistenze del Porto, che chiede 27 milioni per Herrera. Ma gli azzurri non si fermano qui: a centrocampo, vista la partenza probabile di David Lopez, arriverà un altro innesto. Pereyra della Juve e Soriano della Samp sono nel mirino da tempo, anche se sul bianconero è piombato proprio lo Zenit che cerca un sostituto di Witsel. Zielinski potrebbe invece sfumare (visto il pressing del Milan).

Inter e Juve, però, non stanno a guardare. Il grande colpo per la mediana di Mancini, Yaya Tourè, ora è la causa di discordia tra la nuova dirigenza e il tecnico jesino. Ma Joao Mario, mezz’ala che ormai gioca da esterno offensivo, dovrebbe essere il regalo per calmare le acque. L’agente Kia e il Suning lavorano al colpo e al rilancio giusto sui 25 milioni della prima offerta per chiudere uno dei talenti più duttili e di prospettiva del panorama europeo.

Anche la Juve studia le mosse a centrocampo, più sottotraccia. Piani è il grande colpo di inizio mercato, ma anche con la permanenza di Pogba i bianconeri cercheranno un nuovo rinforzo. Per questo è bene non perdere di vista un altro portoghese come André Gomes. Il Valencia al momento chiede tanto, ma la Juve non perde al speranza e continua a trattare. Con la certezza che le big della Serie A vogliano ripartire dal centrocampo, tutto nuovo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy