L’Arsenal fa sul serio per Insigne, ma il Napoli punta a blindarlo

L’Arsenal fa sul serio per Insigne, ma il Napoli punta a blindarlo

London calling ma il Napoli è pronto a resistere. Le sirene dell’Arsenal nei confronti di Lorenzo Insigne stanno diventano sempre più forti. Ieri pomeriggio al Bentegodi c’era un emissario dei Gunners per seguire la sfida col Chievo. Fari puntati, ovviamente, sulla prestazione del numero 24. Sempre più protagonista e Magnifico come testimonia la prodezza con la quale ha sbloccato la gara. Per l’estate in casa Arsenal il nome di Insigne è segnato con un circoletto rosso sulla lista dei possibili rinforzi. Da Londra nelle prossime settimane sono pronti a sferrare l’assalto. Difficile però che De Laurentiis, dopo averlo anche “premiato” con la cazzimma d’oro al Bernabeu, se ne possa privare. Il Napoli ha alzato a 3,2 milioni netti a stagione più bonus l’offerta per il rinnovo del contratto (attualmente in scadenza nel 2019). Il classe 1991 ne chiede 5, ma le parti si sono avvicinate dopo il no di Insigne a luglio in merito alla proposta di rinnovo da 2,5 mln annui. Lorenzo il Magnifico è un talento sì d’esportazione internazionale, ma da esporre con la maglia azzurra del Napoli e della nazionale. Per questo Giuntoli e Chiavelli sono già al lavoro per cercare di definire il rinnovo prima dell’estate. Allontanando così le mire degli estimatori inglesi…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy