Milik e la carica dei talenti polacchi. L’Udinese segue Chrzanowski.

Milik e la carica dei talenti polacchi. L’Udinese segue Chrzanowski.

Commenta per primo!
Da Milik approdato al Napoli fino ai nuovi talenti polacchi. Sentiamo l’agente Fifa Alfonso Marotta, che va specializzandosi in partiolare sui paesi dell’est. “Dal 2012 il calcio polacco è cresciuto in maniera costante – spiega Marotta a Gazzamercato – divenendo una cantera  di talenti studiata da tutti i maggiori club europei. Continua la produzione della fabbrica di attaccanti, dopo Milik da seguire il classe 95 Mariusz Stepinski, il giovane ma veterano di fama David Kownacki e soprattutto Karol Swiderski e Premyslaw Mystkowski, rispettivamente ’97 e ’98 dello Jagellonia. In mezzo al campo Michal Bartkowiak. Tra gli eredi di Glik, invece, Chrzanowski del Lechia Gdansk, arcigno difensore classe ’99 già seguito da alcuni club italiani come l’Udinese”.

Risposta rapida
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy