Mario Rui, il calvario é alle spalle: il portoghese punta a prendersi Roma e nazionale

Mario Rui, il calvario é alle spalle: il portoghese punta a prendersi Roma e nazionale

Fra le buone notizie di casa Roma all’indomani della vittoria 3-0 sul campo di Palermo c’è il debutto da titolare in Serie A con la maglia giallorossa di Mario Rui. Il terzino sinistro era arrivato in estate dall’Empoli per 9 milioni di euro, con il compito di rimpiazzare il partente Lucas Digne. La rottura del crociato durante la tournée estiva negli Stati Uniti ha stoppata l’ascesa del laterale portoghese. Quattro mesi ai box e un lungo recupero: il calvario è alle spalle e ora il classe 1991 punta a conquistarsi un posto fisso nell’undici di Spalletti. Mario Rui potrebbe essere l’acquisto primaverile per la squadra giallorossa che cerca di blindare il secondo posto in campionato. Diventare protagonista nella Roma per lanciarsi alla conquista della nazionale lusitana. Sognando CR7 dopo aver coronato il desiderio di giocare nella stessa squadra dell’idolo Totti: Mario Rui va di corsa e sfreccia sulla fascia per recuperare il tempo perduto…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy