Allegri lo cita e lui gli regala il primato in Youth League. Caligara e Kean: 2000 alla riscossa. La Juve può sorridere

Allegri lo cita e lui gli regala il primato in Youth League. Caligara e Kean: 2000 alla riscossa. La Juve può sorridere

Il mister bianconero Max Allegri aveva già dato un indizio su un altro buonissimo prospetto in casa Juventus, che dopo Kean avrebbe fatto molto parlare di sè. Dopo le due convocazioni consecutive della giovane punta in prima squadra (ieri era in panchina in Champions League contro il Lione), ieri è stato il momento di Fabrizio Galigara. Il sedicenne, originario di Arona, ha un passato nelle giovanili dell’Inter prima di approdare a Torino nel gennaio 2013.
Il giovane centrocampista mancino gioca sempre sotto età: Tenuto in ottima considerazione anche dai tecnici delle nazionali, fu fortemente voluto da Fabio Grosso che lo porta nella primavera bianconera e lo fa esordire.
Ieri, dopo l’assist a Kean nell’ultima partita di Youth League, ha dimostrato anche di avere ottime doti da finalizzatore: palla recuperata sulla trequarti e botta sotto la traversa.
Come inizio non è niente male e anche per lui potrebbe esserci la prima convocazione in prima squadra. La Juve ride e non può fare a meno di godersi questi due gioiellini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy