Ingaggi della Serie A – Bologna da Europa League. Destro top player

Ingaggi della Serie A – Bologna da Europa League. Destro top player

Commenta per primo!

Monte ingaggi da Europa League per il Bologna che al lordo spende 34 milioni di euro a stagione. Investimenti massicci e ingaggi altrettanto importanti quelle effettuati dal presidente Saputo. Il paperone in casa rossoblù é il centravanti Mattia Destro, che percepisce 1,8 milioni netti a stagione. Un ingaggio da top player: per fare un esempio quanto guadagnano l’interista Eder e lo juventino Pjaca. Stipendi elevanti anche per Dzemaili (1 milione) e il trio Gastaldello-Mirante-Acquafresca (900mila euro), con quest’ultimo fuori lista dopo aver rifiutato Vicenza e Ternana in B.

Ecco l’elenco completo:

Destro 1,8 2020

Dzemaili 1 2020

Mirante 0,9 2019

Gastaldello 0,9 2018

Acquafresca 0,9 2017

Taider 0,8 2017

Torosidis 0,7 2018

Maietta 0,6 2017

Nagy 0,5 2021

Donsah 0,5 2020

Mbaye 0,5 2019

Mounier 0,5 2018

Krejci 0,45 2020

Viviani0,4 2020

Masina 0,4 2019

Floccari 0,4 2017

Morleo 0,4 2017

Di Francesco 0,35 2021

Oikonomou 0,35 2020

Rizzo 0,35 2019

Pulgar 0,35 2019

Da Costa 0,35 2019

Krafth 0,3 2020

Verdi 0,3 2020

Ferrari 0,3 2020

Sadiq 0,25 2020

Helander 0,25 2019

Gomis 0,2 2018

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy