Politano trascinatore dell’Euro Sassuolo: la Roma l’ha sacrificato per soli 3 milioni

Politano trascinatore dell’Euro Sassuolo: la Roma l’ha sacrificato per soli 3 milioni

Commenta per primo!

Il Sassuolo di Di Francesco non finisce mai di stupire. Tutti sanno che mettere un giovane italiano nelle mani del tecnico neroverde significa permettergli di crescere in fretta in un ambiente privo di eccessive pressioni, trovando la giusta sicurezza nei propri mezzi per fare il salto di qualità. Matteo Politano è l’ennesimo giocatore che sta vivendo questa situazione idilliaca. Il 23enne romano da quando è approdato in Emilia è riuscito infatti a mettere in luce le proprie qualità in diverse occasioni e, visto l’ottimo avvio di stagione, questa potrebbe essere l’annata giusta per esplodere. Politano, arrivato in prestito dalla Roma nel 2015, è stato riscattato in estate per 3 milioni, diventando a tutti gli effetti un giocatore del Sassuolo. Mancino, rapido nei dribbling e dotato di un buon tiro dalla distanza, Politano ha portato freschezza nell’attacco neroverde dove ama ricoprire la posizione di ala sinistra ma dove può all’occorrenza essere utilizzato anche come punta centrale. Cresciuto nelle giovanili della Roma come i nuovi compagni Ricci e Pellegrini, Matteo ha vinto un Campionato e una Coppa Italia Primavera con i giallorossi prima di essere mandato a fare esperienza in Lega Pro a Perugia e successivamente a Pescara in Serie B. La società capitolina lo ha poi fatto rientrare a Trigoria nel 2015 ma ha deciso di non credere ancora in lui, cedendolo nuovamente in prestito a Sassuolo. Politano ha ripagato subito gli emiliani per la fiducia mostrata nei suoi confronti segnando il suo primo gol in Serie A il 22 settembre 2015 nel 2-2 proprio contro la “sua” Roma e nella stagione attuale è già riuscito ad andare in gol due volte, entrambe in Europa, segnando la rete del 2-0 contro la Stella Rossa nel match casalingo di play-off di Europa League, e mettendo la firma nel 3-0 di due giorni fa nella gara di debutto nel girone europeo contro l’Athletic Bilbao. Se Politano dovesse continuare a stupire, potrebbe sicuramente crescere a Roma il rammarico di aver lasciato partire a cuor leggero un giocatore che avrebbe potuto essere molto utile alla causa di Spalletti e che tra poche stagioni potrebbe valere molto più di quei 3 milioni dei quali i giallorossi hanno deciso di accontentarsi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy