Il Cholito come Maurito e SuperMario: baby attaccanti fanno male alla Juve. Nel destino…

Il Cholito come Maurito e SuperMario: baby attaccanti fanno male alla Juve. Nel destino…

Nel post partita della partita Genoa-Juventus il Cholito Simeone ha subito ricordato: “Papà me lo aveva detto, noi Simeone abbiamo il gol nel sangue contro i bianconeri”. Una doppietta da sogno quella del figlio d’arte all’esordio contro i campioni d’Italia, che ricalca le orme del padre in un Juventus-Lazio del 2000 che fece perdere lo scudetto ai bianconeri. Il Cholito però non è il solo baby bomber che all’esordio con la vecchia signora le ha fatto male, altri due grandi giovani “terribili” quando vedono bianconero diventano imprendibili per Buffon e compagni.

NERAZZURRO SULLO SFONDO Mauro Icardi nella stagione 2012/2013 in due partite contro la Juventus fece 3 gol (1 all’andata e due al ritorno) permettendo alla Sampdoria di fare bottino pieno in entrambe le partite. E anche con l’Inter non è cambiata la musica: con Maurito a segno la Juventus non ha mai vinto contro i nerazzurri. Un altro bomber che da giovanissimo vedeva rosso contro la Juve è Mario Balotelli. All’esordio in Coppa Italia nel 2008 da titolare permise ai nerazzurri di battere la Juventus 2-3 grazie ad una sua doppietta. E sempre con l’Inter in Coppa Italia siglò il 2-1 nella stagione 2009-2010 che permise alla squadra meneghina di raggiungere la Fiorentina in semifinale.
Chi segna alla Juventus di solito ha un destino radioso davanti a sè, il Cholito è pronto a spiccare definitivamente il volo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy