Palermo, dopo Dybala e Vazquez la nuova stella è Nestorovski. Ma da solo non basta…

Palermo, dopo Dybala e Vazquez la nuova stella è Nestorovski. Ma da solo non basta…

In pochi avrebbero scommesso su Ilija Nestorovski all’inizio di questa stagione. L’attaccante macedone classe ’90, a segno anche contro l’Italia nelle qualificazioni ai prossimi Mondiali in Russia, sta dimostrando di essere il degno erede delle ultime stelle rosanero Paulo Dybala e Franco Vazquez. Ma sono troppo pochi i punti raccolti dai siciliani rispetto ai gol siglati dal loro attaccante: il Palermo è infatti al penultimo posto in classifica con soli 6 punti, la punta rosanero ha invece segnato ben 6 gol nella massima serie italiana (gli stessi di un altro grande attaccante come Carlos Bacca, che col suo Milan è al secondo posto in classifica). Un’altra grande stella ex Palermo come Fabrizio Miccoli ha detto di lui: “Mi ricorda molto Filippo Inzaghi, ha lo stesso fiuto del gol”. De Zerbi allora, confermato in panchina da Zamparini dopo la sconfitta con il Milan, ha un motivo in più per credere nella sua squadra e nel suo attaccante. Perché Nestorovski non sembra aver intenzione di fermarsi, e riuscisse a salvare la squadra siciliana qualche big in estatempotrebbe decidere di puntare sul fiuto del gol del macedone.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy