Fa doppietta dopo 6 anni. La rinascita di Macheda lancia Novara verso i playoff

Fa doppietta dopo 6 anni. La rinascita di Macheda lancia Novara verso i playoff

Commenta per primo!

L’uragano Federico Macheda si abbatte sul Frosinone, infiammando la lotta per la promozione in Serie A. L’ex Golden boy del Manchester United è rinato in Piemonte. In autunno il direttore sportivo Teti ha scommesso sulla voglia di rivalsa del talento romano, reduce da qualche annata in chiaroscuro. Sfida vinta nel giro di pochi mesi, Macheda si è preso il Novara a suon di gol e prestazioni brillanti. Maglia numero 10 e fiducia incondizionata da parte del tecnico Boscaglia: gli ingredienti che hanno resuscitato un gioiellino che sembrava aver smesso di brillare. Oggi al Matusa ha trascinato il Novara all’exploit corsaro con una doppietta, procurandosi anche il rigore poi realizzato da Galabinov. Impatto devastante sul 3-2 finale che stoppa l’assalto alla A dei ciociari, agganciati ora al secondo posto dal Verona. Una doppietta che soprattutto fa volare i piemontesi in zona playoff. Macheda non segnava due gol nella stessa partita dal 17 ottobre 2010, quando lo maglia della nazionale under 21 aveva siglato una doppietta contro i pari età turchi. Giocava nel Manchester United e Sir Alex Fergusson lo considerava un predestinato. Quasi sette anni dopo non è troppo tardi per provare a riconquistare almeno il palcoscenico della Serie A. La rincorsa di Macheda è iniziata e il Novara si aggrappa a lui per sognare in grande.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy