Eduardo: dall’Arsenal allo Shakthar fino al.. Latina? Il brasiliano verso il ritorno in campo

Eduardo: dall’Arsenal allo Shakthar fino al.. Latina? Il brasiliano verso il ritorno in campo

1 Commento

Eduardo Alves da Silva è pronto a tornare. Il mancino classe ’83 di Rio de Janeiro, attualmente svincolato, è finito nel mirino del Latina. Una carriera importante quella di cui è stato protagonista. Partito dalla Croazia, Paese che l’ha adottato naturalizzandolo, ha militato in squadra come Inter Zapresic e Dinamo Zagabria prima di sbarcare nel calcio che conta, in Premier League. A Londra gioca 3 stagioni con la maglia dell’Arsenal dove colleziona un gol ogni cinque partite. Purtroppo però la sua esperienza coi Gunners è anche ricordata per il suo gravissimo infortunio, avvenuto il 23 febbraio del 2008, subìto durante un match contro il Birmingham City. Un intervento killer di Taylor dopo due minuti dal fischio iniziale, come dimostrano le immagini che la tv inglese si rifiutò di ritrasmettere poichè considerate troppo violente, che lo ha costretto lontano dai campi per molto tempo. Wenger disse che fu “un fallo terribile”, aggiungendo che Taylor non avrebbe più dovuto giocare a calcio. Lo spogliatoio e l’ambiente londinese biancorosso era sotto shock. Il rientro avvenne il 16 dicembre dello stesso anno con le riserve dell’Arsenal. Tre mesi dopo ha realizzato una doppietta importante nel match di FA Cup contro il Cardiff City. Se l’infortunio può avergli fatto perdere confidenza negli scontri con i difensori, non lo privò del fiuto del gol. Che per un attaccante, si sa, è tutto. Dal 2010 al 2014 ha militato nello Shakthar Donetsk conseguendo 24 segnatura in 81 presenze, a riprova del fatto che fosse tornato a vedere la porta da vero bomber. La sua avventura in Ucraina è interrotta solamente da una parentesi al Flamengo. Attualmente svincolato è nel mirino del Latina che, se dovesse concretizzare il trasferimento, aggiungerebbe un tassello di livello mondiale al suo organico, in grado di portare il club nerazzurro in zona playoff.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. dvario5_137 - 1 mese fa

    Playoff no, ma salvezza, almeno

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy