Gianluca Litteri, il bomber scuola Inter che fa volare il Cittadella

Gianluca Litteri, il bomber scuola Inter che fa volare il Cittadella

È il protagonista di questo inizio sprint del Cittadella, colui che l’anno scorso si è preso sulle spalle la compagine veneta e l’ha portata per mano a vincere il campionato di Lega Pro, un giocatore da 100 presenze con la maglia della Ternana, che non ha mai trovato la definitiva consacrazione. Stiamo parlando di Gianluca Litteri, 28 anni, di Catania. Campione d’Italia Primavera con la maglia dell’Inter nel 2006/2007, ha girato tutta Italia (con una parentesi anche in Repubblica Ceca con lo Slavia Praga, dove ha vinto un campionato) fino a stabilirsi per un po’ di tempo a Terni. Da lì tre stagioni convincenti, di cui due in Serie B condite da 12 gol, che lo hanno rilanciato nel panorama cadetto. Ad Entella e Latina hanno puntato su di lui, tranne poi ricredersi dopo due stagioni deludenti. Tutto fino all’anno scorso, quando proprio la compagine laziale lo cede in prestito secco al Cittadella in Prima Divisione. 35 presenze in maglia granata, 15 gol e primo posto nel Girone A di Lega Pro. Tanto è bastato per riportarlo alla ribalta e soprattutto in Serie B. Il ritorno in B del Citta e di Litteri, per ora, sta regalando continue sorprese. Ed infatti nelle prime sette partite la squadra veneta si ritrova prima in solitaria, con Litteri a quota 5 gol appena dietro a Pazzini. Riscattato quest’anno per 500mila euro, l’attaccante siciliano sta giustificando a pieno la cifra spesa. E se continuasse così, il Citta potrebbe sognare ancora di più.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy