Ieri la firma con il Latina: oggi il gol dopo neanche 60 secondi dall’ingresso in campo. L’incredibile storia di Regolanti

Ieri la firma con il Latina: oggi il gol dopo neanche 60 secondi dall’ingresso in campo. L’incredibile storia di Regolanti

Svincolato sino a ieri pomeriggio. Resta senza squadra e poi, come d’incanto, tornare protagonista e andare subito in gol. Copione da favola, ma è tutto vero. “Non ci credo” sussurra uscendo dagli spogliatoi del Piola, a fine partita, Giuliano Regolanti. Attaccante classe ’94 che poco più di 24 ore fa ha firmato il contratto con il Latina. Stasera a Vercelli il tecnico Vivarini se l’è portato subito in panchina e a cinque minuti dal termine l’ha gettato in campo. Mossa disperata per acciuffare il pareggio ed evitare la sconfitta. Passano neanche sessanta secondi e la palla va in rete, pareggio del Latina: in gol proprio lui, Giuliano Regolanti. Le incredibili emozioni che solo il calcio sa regalare…

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy